A scuola con le mani nella terra!

A scuola per imparare a leggere, scrivere, contare, ma non solo. Un vero e proprio viaggio alla scoperta della natura, quello condotto, insieme ai loro insegnanti, dagli allievi della Scuola Statale Secondaria di Primo Grado “Dante Alighieri” dell’ I.C. “ARMANDO DIAZ”, Laterza (TA).

La scuola, oltre ai suoi compiti istituzionali, ha il prezioso compito di formare il futuro cittadino ed educarlo anche alla salvaguardia dell’ambiente. L’ambiente è un bene prezioso, imparare a conoscerlo e a rispettarlo è un nostro preciso dovere per vivere una vita migliore.

Pertanto, attraverso l’osservazione della natura, la comprensione dei cicli stagionali e l’attività manuale di semina, gli alunni hanno potuto apprendere i principi agronomici alla base della coltivazione, sperimentare e sviluppare nuove abilità e attitudini, scoprire il valore della terra ed imparare a prendersi cura del proprio territorio.

Tutto questo è stato possibile grazie al contributo della Fertileva srl, azienda con sede a Laterza (TA), specializzata nella produzione e commercializzazione di substrati di coltivazione e terricci; da sempre attenta a migliorare la nutrizione e il benessere delle piante nel pieno rispetto dell’ ecosistema, attraverso l’impiego di materie prime naturali selezionate.

In particolare, l’azienda ha donato alla scuola per l’operazione di piantumazione di piantine del Terriccio universale, VIRIDIS, adatto per il rinvaso ed il trapianto di tutte le specie ornamentali, ortive e frutticole, ad eccezione di quelle acidofile.

Rispettare l’ambiente è il primo passo da compiere se vogliamo che la natura rispetti noi e non alteri i suoi equilibri. In definitiva, questo progetto è stato uno strumento per meglio affrontare, fin dai primi anni di scuola, il tema di un corretto rapporto con l’ambiente, con l’auspicio che possa apportare un contributo, seppur modesto, all’assunzione di scelte responsabili ed informate a tutela del contesto di vita che ci appartiene.

Pubblicato
Etichettato come News