Essere agenti del cambiamento

Cosa significa, oggi, essere agenti del cambiamento?

Significa sapere che è l’attitudine che fa la differenza.

Significa essere motivati, appassionati e lucidamente caparbi.

Significa partire dalla consapevolezza che costruire non è sinonimo di immediatezza, ma di un pensiero logico basato su un’etica creativa che si traduce in un impegno quotidiano e costante.

Godwell Manda è un ragazzo di 27 anni, originario del Malawi, Stato dell’Africa sud-orientale e prossimo alla laurea in agronomia presso la Earth University del Costa Rica.

Fertileva ha avuto il piacere di ospitarlo nell’ambito di uno stage della durata di quattro mesi, mesi nei quali Godwell ha affiancato lo staff di laboratorio, conoscendo e sperimentando le materie prime impiegate nella formulazione dei fertilizzanti organici ed organo minerali e analizzando l’utilizzo degli stessi nei piani di concimazione italiani ed esteri.

Mesi in cui la sua scaltrezza, la sua capacità, il suo entusiasmo, la sua voglia di imparare, ci hanno riportato alla mente quanto affermava Gerhart Hauptmann.

“Una volta che sei diventato maestro in una cosa, diventa subito allievo in un’altra.”

È quello che noi ci sforziamo di fare ogni giorno investendo nel futuro di un’agricoltura capace di custodire la fertilità, l’ integrità e la produttività di ciò che ci è più prossimo, la terra, e di farlo in maniera sostenibile.

È quello che cerchiamo di trasferire ai ragazzi che saranno, domani, professionisti in campo agricolo.

A ragazzi come Godwell che con i suoi occhi affamati di conoscenza ci insegnano che i veri agenti del cambiamento sono coloro i quali per tutta la vita continuano ad essere curiosi, appassionati e instancabili allievi.

Grazie Godwell, faremo tesoro di tutto ciò che a tua volta ci hai insegnato.

Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri prodotti?

Contattaci adesso