aifFertileva è associata AIF

L’Associazione Italiana Fertilizzanti si propone questi obiettivi

  • Promuovere una gestione razionale e consapevole dei fertilizzanti, in tutte le fasi del loro ciclo, dalla ricerca, scientifica di base e applicativa, alla produzione, dalla distribuzione all’impiego in campo.
  • Promuovere organizzare e sostenere manifestazioni e iniziative culturali, scientifiche, tecniche e divulgative, anche con attività editoriali.
  • Promuovere e organizzare viaggi di studio e visite presso impianti di produzione, aziende sperimentali e altri siti di interesse.
  • Creare un centro di discussione e divulgazione delle conoscenze scientifiche, tecniche, ambientali, economiche e di sicurezza relative alla produzione, distribuzione e uso dei fertilizzanti.
  • Fornire agli associati servizi di informazione, assistenza, formazione.
  • Sviluppare e mantenere relazioni e collaborazioni con persone e istituzioni impegnate nei medesimi settori, senza sovrapposizioni, ma con spirito di leale collaborazione.
  • Rappresentare le istanze degli associati nelle opportune sedi.

aipsaI prodotti Fertileva certificati da AIPSA

AIPSA – Associazione Italiana Produttori di Substrati di coltivazione e Ammendanti ha come scopo la promozione dell’impiego dei substrati di coltivazione e degli ammendanti di qualità e di qualità controllata. La volontà di fondare una Associazione nasce dall’idea che la condivisione delle problematiche comuni alle aziende del comparto sia un elemento fondamentale per valorizzare le produzioni e qualificare il mercato. Infatti i substrati e gli ammendanti sono mezzi tecnici di primaria importanza per il settore ortoflorovivaistico e negli ultimi anni la produzione e la commercializzazione di questi prodotti è notevolmente aumentata e differenziata in funzione delle sempre più specifiche esigenze dell’utilizzatore.


Certificazioni Impianto

L’impianto di produzione dei prodotti Fertileva è certificato con Sistema integrato per la Qualità e l’Ambiente conforme alle norme UNI EN ISO 9001:2008 (Qualità) e UNI EN ISO 14001:2004 (Ambiente).
Ad inizio 2013, l’Impianto ha conseguito la certificazione ISO 14001, meglio conosciuta come “CERTIFICAZIONE AMBIENTALE”. Il conseguimento della certificazione ISO 14001 dimostra l’impegno e l’interesse dell’Azienda a limitare l’impatto ambientale dei processi, prodotti e servizi e attesta l’affidabilità del sistema di gestione ambientale applicato.
La certificazione ISO 9001:2008, conseguita all’inizio del 2013, è una garanzia dell’impegno per il raggiungimento degli obiettivi di qualità dei servizi e dei processi, nonché della ricerca della soddisfazione dei clienti e dei collaboratori esterni.


progevacarbonfootprint-460x260Certificazione Carbon Footprint

L’uomo nel suo vivere sulla terra non lascia indifferente la natura, infatti, il suo passaggio lascia un’impronta. La Carbon Footprint, o impronta di carbonio, è un indice che misura il contributo che le attività umane producono sull’effetto serra (Greenhouse Effect). Espressa in tonnellate di Biossido di Carbonio equivalente (CO2 eq), la Carbon Footprint individua la CO2 eq emessa per la produzione di determinati beni e servizi durante l’intero ciclo vita considerando fasi sia direttamente che indirettamente imputabili alla produzione del bene-servizio.

L’impianto di produzione dei prodotti Fertileva, con il supporto tecnico-scientifico della società Agreenment srl, Spin-Off Accademico dell’Università degli Studi della Basilicata, ha effettuato la “Valutazione del Ciclo di Vita” dei prodotti, dei processi e delle attività lungo l’intero ciclo di produzione dei fertilizzanti, dall’acquisizione delle materie prime fino all’esaurimento/smaltimento e/o fine vita (“dalla culla alla tomba”) ed è in corso l’individuazione di strategie di mitigazione e neutralizzazione degli impatti determinati. I risultati raccolti sono stati certificati dall’ente RINA Service.


Registrazione EMAS

L’impianto di produzione dei prodotti Fertileva è in possesso della registrazione EMAS (Eco-Management and Audit Scheme), riconoscimento pubblico europeo che attraverso un iter articolato e composito ha sottoposto a controllo le performance d’impianto, certificando la capacità della stesso di prevenire e controllare gli impatti ambientali delle sue produzioni.

L’ acquisizione della registrazione EMAS si pone dunque a garanzia della qualità dei processi produttivi d’impresa, orientati al miglioramento costante delle prestazioni ambientali e realizzati in assoluta trasparenza e in conformità alle prescrizioni della normativa di legge.