Leguminose, qualità e quantità delle produzioni raddoppiano grazie all’impiego di concimi organici ed organo-minerali Fertileva

Leguminose: un notevole miglioramento qualitativo ed un incremento del 100% delle produzioni di cece e lenticchia grazie alla concimazione organica ed organo-minerale.

Sono questi i significativi risultati emersi dalle prove sperimentali condotte sui campi di coltivazione di leguminose, dislocati tra Puglia e Basilicata, di proprietà degli agricoltori associati al Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP.

Promossi a pieni voti il concime organico Actiplus e il concime organo-minerale Start della linea Active che l’azienda Fertileva ha messo a disposizione per le attività sperimentali svolte in collaborazione con il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP e l’Università degli studi di Bari.

I risultati del progetto ottenuti durante l’arco del 2018, sono stati presentati venerdì 26 ottobre, presso la sala Tommaso Fiore del Monastero del Soccorso ad Altamura.

Le ricerche hanno corroborato quanto affermato dai nostri tecnici agronomi.

Le leguminose necessitano di un equilibrato apporto di macronutrienti essenziali, in particolare della concimazione fosfatica, fondamentale per l’accumulo di proteine nel seme e richiedono al contempo che tali elementi nutritivi siano resi disponibili e ceduti alle colture gradualmente.

Tutto questo, come i dati sperimentali emersi dal progetto hanno evidenziato, contribuisce a raddoppiare le rese, incrementando i guadagni del comparto agricolo, ma soprattutto profilando scenari nei quali, tra tradizione e innovazione, si può concretamente tornare ad avere un approccio sostenibile nei confronti della terra e del suolo, una risorsa da custodire e valorizzare.

 

 

Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri prodotti?

Contattaci adesso